Imaging del rachide. Il vecchio e il nuovo.pdf

Imaging del rachide. Il vecchio e il nuovo PDF

Richiesta inoltrata al Negozio

La colonna vertebrale rappresenta il distretto anatomico maggiormente sottoposto ad indagini di diagnostica per immagini e, in tale campo, gran parte del vecchio conserva tuttora la sua attualità. Il nuovo è rappresentato sia dalle nuove modalità di studio che il progresso tecnologico ha reso possibili (la TC spirale multistrato e la RM ortostatica ne costituiscono gli esempi più promettenti) sia dal diverso approccio alla patologia vertebrale da parte del radiologo moderno, per il quale limaging non riveste più il solo fine diagnostico ma costituisce anche un fondamentale strumento per la terapia interventistica. Il volume si inserisce in questo contesto come valido strumento di aggiornamento professionale mirato per il radiologo, ma risulta inoltre unutile opera di consultazione per lortopedico, il reumatologo e il fisiatra.

Imaging del rachide : Il vecchio e il nuovo. La colonna vertebrale rappresenta il distretto anatomico maggiormente sottoposto ad indagini di diagnostica per immagini e, in tale campo, gran parte del "vecchio" conserva tuttora la sua attualità. La radiologia convenzionale, infatti, mantiene spesso il ruolo di metodica imaging di appro...

6.89 MB Dimensione del file
9788847008359 ISBN
Imaging del rachide. Il vecchio e il nuovo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.laportadoro.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

La colonna vertebrale rappresenta il distretto anatomico maggiormente sottoposto ad indagini di diagnostica per immagini e, in tale campo, gran parte del "vecchio" conserva tuttora la sua attualità. La radiologia convenzionale, infatti, mantiene spesso i... Imaging del Rachide: Il Vecchio E Il Nuovo: Leone, Antonio, Martino, Fabio: Amazon.nl Selecteer uw cookievoorkeuren We gebruiken cookies en vergelijkbare tools om uw winkelervaring te verbeteren, onze services aan te bieden, te begrijpen hoe klanten onze services gebruiken zodat we verbeteringen kunnen aanbrengen, en om advertenties weer te geven.

avatar
Mattio Mazio

Imaging del Rachide: Il Vecchio E Il Nuovo: Leone, Antonio, Martino, Fabio: Amazon.nl Selecteer uw cookievoorkeuren We gebruiken cookies en vergelijkbare tools om uw winkelervaring te verbeteren, onze services aan te bieden, te begrijpen hoe klanten onze services gebruiken zodat we verbeteringen kunnen aanbrengen, en om advertenties weer te geven.

avatar
Noels Schulzzi

Imaging del rachide. Il vecchio e il nuovo è un libro a cura di Antonio Leone, Fabio Martino pubblicato da Springer Verlag : acquista su IBS a 108.67€! IBS.it, da 21 anni la tua libreria online Imaging del rachide. Il vecchio e il nuovo, Libro. Sconto 5% e Spedizione gratuita. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Springer Verlag, rilegato, 2008, 9788847008359.

avatar
Jason Statham

23 feb 2018 ... Gestione dell'esame Radiologico sistemi RIS e PACS ... Naldi P, Collimedaglia L, Vecchio D, Rosso MG, Perl F et al; Open Neurol J. ... vertebrale, ma non nella capacità di ripristinare la morfologia del soma e l'al... È l'esame funzionale ad oggi più attendibile delle curve della schiena e della ... precede e completa, ma non sostituisce, la radiografia e l'imaging. ... giovani in fase di sviluppo, quando le curve del rachide stanno strutturand...

avatar
Jessica Kolhmann

Nell’ambito della patologia muscolo-scheletrica lo studio del rachide rappresenta sicu-ramente un elemento di estrema importanza sia per la frequenza sia per l’estrema varietà delle cause scatenanti la sintomatologia. Quest’ultima infatti spesso non è spe-cifica e viene pertanto identificata con il generico termine “lombalgia”.